Polizza Disabilità: una più equa quotidianità fatta di pari diritti

In: Garanzie e tutele

Del: 15 settembre 2015

Disabilità e vita quotidiana, un binomio che troppo spesso non corrisponde ad un’esperienza sociale e personale di serenità per tutte quelle persone costrette non solo a confrontarsi con il loro handicap, ma anche a rapportarsi con una realtà che ignora o non desidera sapere.

Una situazione verso la quale Cavarretta Assicurazioni ha da sempre rivolto particolare attenzione, proprio allo scopo di riempire quelle mancanze capaci di fare la differenza per i soggetti diversamente abili: riuscire a garantire loro pari dignità assistenziali, insieme a risarcimenti adeguati che siano in grado di coprire i danni causati dalla disabilità.

Partendo da questo obiettivo, ci si è accostati al mondo delle associazioni vicine a tali problematiche, per fornire un supporto ed una consulenza professionali, ma anche e soprattutto per assicurare un aiuto concreto fino ad ora non ricevuto. La causa di queste carenze è da ricercare negli alti costi che spesso non possono o non vogliono essere sostenuti da parte di enti e Stato.

Ecco perché la Cavarretta Assicurazioni ha creato la Polizza Disabilità, una polizza del sorriso perché capace di offrire un contributo effettivo alle persone disabili, alle loro famiglie ed a quelle realtà che si preoccupano di introdurli nel mondo del lavoro.

Una mano tesa verso un futuro nel quale muoversi, operare e socializzare.

La Polizza Disabilità rappresenta una connessione importante verso un mondo del quale si conosce troppo poco, un modo per creare empatia con le persone e far capire loro che non sono sole in questo percorso verso una più equa quotidianità fatta di pari diritti.

0 commenti

Devi essere loggato per postare un commento.

Lascia un commento